CALENDARIO CALCIO SERIE B 2013-14 PDF

Nel mese di agosto la Lega Nazionale Alta Italia presieduta dal milanista Piero Pedroni dovette poi affrontare i vari casi particolari. In Lombardia il Varese dovette chiamarsi fuori per un altro anno avendo il proprio stadio bombardato, e fu sostituito dal prospero Seregno. Le 36 squadre furono divise in tre gironi all'italiana; le prime due classificate di ogni girone sarebbero state ammesse al torneo finale, che raggruppava sei squadre e avrebbe garantito una promozione in Serie A per la vincitrice e il diritto alla cadetteria per le altre. Solo a stagione in corso si decise infatti di largheggiare condannando solamente tre club, quelli che si sarebbero classificati ultimi nella fase preliminare, alla retrocessione. Nel girone B non fu mai in dubbio il passaggio della Cremonese , mentre la Pro Patria ebbe la meglio sul Lecco nel rush finale.

Author:Fegar Tanris
Country:Turkmenistan
Language:English (Spanish)
Genre:Technology
Published (Last):23 January 2019
Pages:128
PDF File Size:15.20 Mb
ePub File Size:19.63 Mb
ISBN:126-2-29225-664-4
Downloads:70312
Price:Free* [*Free Regsitration Required]
Uploader:Shaktitaur



Oltre Presidente Giuseppe Taticchi, i colori sociali sono la maglia biancorossa a strisce verticali, calzoncini bianchi e calzettoni rossi.

In questa stagione la S. Nel il Perugia sfiora la Serie A. A seguito degli scontri in campo durante la gara contro la Pro-Patria, arriva la squalifica a vita del capitano biancorosso Peppino Vitalesta. Nella stagione successiva la squadra viene smantellata e di conseguenza retrocede nella terza serie, rinominata Serie C. La guerra mondiale interrompe ogni forma di competizione sportiva nel Nel luglio del una formazione improvvisata di calciatori perugini incontra in amichevole una selezione di soldati inglesi.

I grifoni dominano il campionato, con 97 reti messe a segno e solo 34 subite. Alberto Galassi, primo calciatore perugino ad indossare la maglia della nazionale italiana, mette a segno 30 reti. Prestigiosa vittoria quella ottenuta in amichevole sulla Triestina di Nereo Rocco per In questa stagione Ilario Castagner diviene capocannoniere del campionato di serie C -girone B con ben 17 reti segnate in 28 presenze. I Grifoni vincono il campionato e approdano nello stupore generale nella massima serie.

La meravigliosa quanto storica rete viene messa a segno da Renato Curi. Si arriva alla stagione con l a squadra che si rinforza con gli arrivi di Salvatore Bagni e Paolo Dal Fiume. A fine torneo il capocannoniere risulta Speggiorin con 9 gol.

La media spettatori arriva a quota Memorabile resta la vittoria per al comunale di Torino contro la Juventus con rete decisiva di Franco Vannini e il pareggio interno per contro il Milan nella sfida scudetto. A causa di questa infrazione delle norme federali, il Perugia incorre in una sanzione pecuniaria.

Giampiero Molinari. Il miglior marcatore biancorosso risulta Ezio Cavagnetto con 7 reti. Nella stagione successiva , nella panchina del Perugia approda Aldo Agroppi. Tre allenatori si avvicendano durante questa tribolata stagione: Massimo Roscini, Pierluigi Frosio e Massimo Colautti.

A fatica il Perugia raggiunge il nono posto, nonostante un inizio disastroso che vede due sconfitte interne consecutive contro Vis Pesaro e Ravenna. Entrambi i derby con la ternana terminano Esplde il talento del giovanissimo Fabrizio Ravanelli che sigla 5 reti in 26 gare.

Al secondo anno di serie C2, con il nuovo presidente Luciano Ghirga e con il tecnico Mario Colautti in panchina, confermato dopo la precedente stagione, il Perugia stravince il campionato con 51 punti a pari merito con il Casarano , frutto di 20 vittorie, 11 pareggi e 3 sconfitte, ben 52 le reti siglate e solo 16 quelle subite.

Esplode il talento di Fabrizio Ravanelli che conclude la stagione con 23 reti. Al suo funerale il feretro viene sorretto dai calciatori del Perugia insieme a quelli della Ternana in segno di rispetto. Miglior marcatore biancorosso Pasquale Traini. Luciano Gaucci alla sedicesima giornata di andata chiama in panchina Walter Alfredo Novellino. In seguito alla decisione della giustizia sportiva avvengono gravi disordini che finiscono addirittura in mondovisione nel canale Cnn.

Miglior marcatore della stagione Giovanni Cornacchini con 19 reti. Alfredo Salerni. Il Perugia conclude il campionato di serie B al settimo posto con miglior marcatore nuovamente Giovanni Cornacchini con 20 reti. Esplode il talento del bomber Marco Negri che realizza nella stagione ben 18 reti.

Miglior marcatore perugino Marco Negri con 15 reti. Ancora protagonista Gennaro Gattuso, eletto miglior giocatore del torneo. Inizialmente la panchina viene affidata ad Attilio Perotti che dopo poche settimane viene sostituito da Alberto Bigon. Tuttavia, il pareggio tra Piacenza e Salernitana, permette ai biancorossi di mantenere la massima categoria. In panchina due avvicendamenti nel corso della stagione con Ilario Castagner che, nonostante le contestazioni sul suo esonero, viene sostituito da Vujadin Boskov.

Viene raggiunta una tranquilla salvezza con largo anticipo. Arrivano calciatori del calibro di Bisoli, Calori e il ritorno di Marco Materazzi. Il Perugia a gennaio cede alla Roma per una cifra astronomica Hidetoshi Nakata. Miglior marcatore della stagione con 12 reti, record di tutti i tempi per un difensore, il calciatore Marco Materazzi.

Nonostante lo scetticismo nei confronti del nuovo allenatore, arrivato dalla serie C, il Perugia si salva agevolmente e raggiunge importanti vittorie come quella a Firenze per con tripletta del greco Zisis Vryzas e una vittoria casalinga per contro il bari.

Miglior marcatore in campionato Fabrizio Miccoli con 9 reti. In questa stagione Cosmi schiera con successo il con Miccoli seconda punta alle spalle di Vryzas, mentre Obodo sostituisce a centrocampo il partente Baiocco. Questa vittoria consente di proseguire il cammino in Coppa Uefa in cui il Perugia raggiunge il terzo turno e viene eliminato solo dal Psv Eindhoven di Arjen Robben.

Tra Intertoto e Coppa Uefa il Perugia mette insieme una striscia di 11 risultati utili consecutivi con 8 vittorie e 3 pareggi. I brillanti risultati europei fanno da contraltare al deludente campionato disputato dai Grifoni, che arrivano fino allo spareggio interdivisionale contro la fiorentina per mantenere la serie A. Il miglior marcatore del Perugia risulta Ferreira Pinto con 8 gol. Nella stagione successiva sulla panchina del Grifo arriva Corrado Benedetti, sostituito poi da Marco Cari.

Un valzer che riguarda anche la panchina biancorossa: si avvicendano infatti Antonello Cuccureddu, Salvatore Matrecano e poi di nuovo Antonello Cuccureddu. Il Perugia milita nel campionato di serie C1 girone B, termina al quinto posto con 53 punti e accede ai playoff.

Arriva sulla panchina biancorossa mister Giovanni Pagliari, sostituito alla quinta di andata da Maurizio Sarri. Dopo cinque anni dal primo fallimento ne arriva un altro sotto la gestione Covarelli. Perugia, il controllo del club viene assunto da una cordata di imprenditori guidata da Roberto Damaschi. Il campionato viene vinto dal Perugia con largo margine dodici punti di vantaggio sulla seconda Castel Rigone.

Lo scudetto di categoria finisce invece nelle mani del Cuneo che sconfigge i biancorossi a Treviso per Dopo una sola gara ufficiale di Coppa Italia, il presidente Santopadre richiama alla guida dei biancorossi Andrea Camplone e il vice Giacomo Dicara. Inizia un duello a distanza con il Frosinone al termine del quale i Grifoni conquistano la promozione in serie B con 66 punti.

Con la terza promozione in quattro stagioni e dopo ben 9 anni e due fallimenti il Perugia ritrova finalmente la serie B. I Grifoni terminano la stagione al decimo posto con 55 punti e due derby vittoriosi contro la Ternana entrambi per Perugia Calcio istituzionalmente riconosciuto. Ricerca per:.

BEDFORD FOWLER STATICS PDF

Inter » Calendario & risultati 2013/2014

It has been operating for over eighty years since the —30 season. It had been organized by Lega Calcio until , when the Lega Serie B was created for the —11 season. Common nicknames for the league are campionato cadetto and cadetteria , as cadetto is the Italian for junior or cadet. A junior football championship was created at first in Italy in , after seven editions of the major tournament of FIGC: it was called Second Category , and was composed both by senior squads of town clubs and by youth teams of city clubs.

DAVID NEEDHAM BIRTHRIGHT PDF

Serie B-C Alta Italia 1945-1946

.

ALCHEMY TITUS BURCKHARDT PDF

Resultados de US Pescara

.

Related Articles